Non sarà la paura
a proteggermi da te,
non sarà il controllo,
a tenerti con me.

Sei libero,
di scegliermi ancora,
e restarmi addosso.

Ed io,
di sciogliermi su di te
e intanto restare dentro me.

Siamo liberi
di rinchiuderci in noi,
l'incastro perfetto.
Finchè lo sarà.

Immagine: -Bond of Union- Escher

Commenti

  1. gianor1 il 25/01/10 alle 18:08 via WEB
    Le vie tortuose del percepire gli eventi del cuore,con la luce che si vuole,a volte si vedono in chiaroscuro.Buon pomeriggio
    Rispondi


    merendero77 il 26/01/10 alle 19:28 via WEB
    Meravigliosamente intensa
    Rispondi


    Framment.Aria il 29/01/10 alle 13:08 via WEB
    non saranno i chilometri a dividermi da te...
    eh però tanti son tanti eh.

    bella sei :)
    Rispondi


    elizabeth77 il 29/01/10 alle 13:35 via WEB
    e non ci dividono!! più tu :-)
    Rispondi

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il Vasaio - Pablo Neruda

Pensiero per un'amica...