Sorprendente essere serena nel silenzio della mia solitudine.
Molti pensieri..quasi nessuno angoscioso.


Ho i poster nuovi appesi alle pareti e voglia di musica per casa.
Odore di incenso.


Vecchie foto da cancellare per far spazio al mio primo natale da single dopo sei anni.


Forse la paura della solitudine è meno forte.
E' stata una scelta consapevole per smettere di vivere da vigliacca.


Non so se esiste la felicità,
ma forse esiste la serenità di amarsi e bastarsi.


Questo è l'obiettivo per l'anno nuovo.
Solo imparare ad essere sola.
Mettermi alla prova e capire che forse sono in grado di fare tutto da sola.


Ho qualche difficoltà con il piumone matrimoniale..ma in cucina me la cavo..il bucato riesce bene..
Non stiro quasi niente..e mi piace aver cura di questa tana.


Un amore fasullo forse riempie meno di un non amore.


E queste pagine sanno ascoltare meglio di un uomo non mio.


 


Immagine: -Hombre de papel- Ramon Lombarte

Commenti

  1. oliviaspaghetti il 16/12/07 alle 12:39 via WEB
    se scende una lacrima è perchè quel Natale è come il mio, di anni ne sono passati solo 3 ma è strano lo stesso.. sto imparando a non telefonare 18 volte al giorno alla stessa persona, ora posso anche mangiare i cetrioli e le melanzane e non comprare le rape rosse precotte. Quel che sarà sarà basta non chiudere la finestra... Un abbraccio. Olivia
    Rispondi


    elizabeth77 il 16/12/07 alle 14:50 via WEB
    per me è il secondo Natale da single..e vedrai che non sarà malaccio.. ti abbraccio
    Rispondi


    fela78 il 16/12/07 alle 14:35 via WEB
    impressionante che tu l 'abbia scritto un anno fa...
    Rispondi


    elizabeth77 il 16/12/07 alle 14:49 via WEB
    ..ed è perfetto anche per quest'anno..si lo so..
    Rispondi


    oliviaspaghetti il 16/12/07 alle 15:09 via WEB
    che scema.. eppure lo dice anche il titolo! Comunque mi fido.... "non sarà malaccio!" Olivia
    Rispondi


    fela78 il 18/12/07 alle 20:15 via WEB
    mika l ho detto io...cmq nn credo proprio che tu viva le stesse sensazioni di un anno fa...nn direi neanche che sei la stessa persona...(amorino...e dico tutto)
    Rispondi


    elizabeth77 il 19/12/07 alle 09:25 via WEB
    No..non sono le stesse sensazioni di un anno fa..tutto molto più morbido...maggiore serenità..e no..non sono assolutamente la stessa persona...anche se non so se sia un bene...
    Rispondi


    fela78 il 19/12/07 alle 10:46 via WEB
    è un bene. vuoi sapere quanti anni sono io che passo il natale da single?...togli solo la parentesi R.
    Rispondi


    elizabeth77 il 19/12/07 alle 10:48 via WEB
    io penso che il natale da single sia meglio che in coppia...davvero..
    Rispondi


    al_pessimo_esempio il 17/12/07 alle 13:51 via WEB
    quanto meno pigliarsi un po' di tempo tra una storia e un'altra... l'anno scorso parlavo con mia cugina. lei diceva che dopo 2 mesi senza una storia non ne poteva piu'. erano DICIOTTO anni che non le capitava. non era abituata. saranno le storie di amore fasullo che dici te? perche' io, sinceramente, quando finisce una storia, prima di 2 anni proprio non ce la fo ad iniziarne un'altra...
    Rispondi


    elizabeth77 il 18/12/07 alle 18:02 via WEB
    Dipende cosa intendi la cugina per storia... Secondo me non ci possono essere tempi..le cose capitano..ci devono essere modi...quando qualcosa non ci calza a pennello è meglio non perdere energie...
    Rispondi


    pavel_silurovitz il 17/12/07 alle 15:05 via WEB
    io ho deciso ke il mio primo natale da single sarà il prossimo. Le tue parole mi sembrano quelle ke vorrei dire e ancora non so dire!
    Rispondi


    elizabeth77 il 18/12/07 alle 18:00 via WEB
    Decidere con così largo anticipo mi sembra eccessivo...a meno che tu non sia il largo anticipo ma in forte ritardo..
    Rispondi


    pavel_silurovitz il 18/12/07 alle 18:46 via WEB
    bella domanda ... azzeccata!
    Rispondi


    elizabeth77 il 19/12/07 alle 09:25 via WEB
    ;-)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il Vasaio - Pablo Neruda

Pensiero per un'amica...