365 giorni fa ho acceso la miccia alla bomba che ha fatto esplodere tutta la mia vita..

Vita progettata..
e costruita lentamente..
con costanza..
impegno..
passione..
amore..

E ho scelto di distruggerla..

Non troppo consapevolmente..
eppure l'ho fatto
per non morire dentro l'ennesima gabbia dorata della mia esistenza..
per trovare un senso diverso a questa vita che è così bella e così breve..
così terribilmente precaria..
da farsi amare alla follia..

Io ho lasciato che tutti i progetti realizzati
e tutti quelli ancora da realizzare
si frantumassero in mille pezzi..

L'ho fatto senza sapere che lo facevo..
L'ho fatto perchè stavo implodendo..
perchè quegli stessi progetti
mi toglievano..

aria..

respiro..

passione..

Ed è stato difficile e terribilmente doloroso..

E sono ancora tra le mie macerie..

Ho annaspato in questo anno..
cercato palliativi
per rendere la scelta fatta meno dura..

E sono fiera di me..
Ho scelto per me..

Nonostante la fatica..
Nonostante la paura..
Nonostante la malinconia..

Sono certa che un giorno mi renderò conto che le mie macerie non ci sono più..

Sono sicura di essere già una donna nuova..
e di aver già iniziato a ricostruire..

Ma la sensazione che ho quasi sempre addosso..
è di essere ancora tra i mille frammenti di me..

Immagine: -Il Poeta- Pablo Picasso

Commenti

  1. nottealta78 il 12/11/07 alle 15:24 via WEB
    ho raccolto dei sassi di vetro e li ho riposti sul fondo del mare.e tu non ci sei.ho aperto una scatola ed ho riposto un nastro di polvere rosa.e tu,tu non ci sei.mani legate ed una mente scomoda,inattesa,impaziente.ciglia lunghe su strada di pioggia ed un lavoro che non basta ed un amore.ma quale amore.ho raccolto dei sassi di vetro,dei sassi di vetro che parlavan di te.ho riposto il mio passato come pietra sul fondo del mare.
    Rispondi


    elizabeth77 il 12/11/07 alle 16:01 via WEB
    Ti abbraccio folletto...grazie.. :-)
    Rispondi


    divinoflagello il 12/11/07 alle 23:07 via WEB
    il 19 ottobre scorso ho celebrato la stessa ricorrenza: un anno da quando ho virato bruscamente...avevo il desiderio di scrivere qualcosa...ma non ho trovato la forma migliore per farlo...come è già successo, tu me ne hai suggerita una...
    Rispondi


    elizabeth77 il 13/11/07 alle 09:38 via WEB
    Sarei curiosa di leggerla..raccontata a modo tuo.. Un abbraccio :-)
    Rispondi

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Il Vasaio - Pablo Neruda

Pensiero per un'amica...