Ove non diversamente specificato, i testi contenuti in questo blog sono di proprietà dell’autore Giulia Vistoli e sono protetti da copyright. Nessuna riproduzione, né integrale né parziale, e nessuna manipolazione è consentita senza preventiva autorizzazione dell’autore. In particolare, sono assolutamente vietate le riproduzioni a scopo di lucro. E’ invece ammesso il linking alla home page del blog o ai singoli post. I testi non di proprietà dell’autore del blog appartengono ai rispettivi autori e non sono utilizzati a scopo di lucro.

giovedì 15 ottobre 2009

Sei un’idea,
un’invenzione.
Mia.

Sei un barattolo vuoto,
riempito
di me.

E’ il mio vibrare
che ricordo,
il mio tremito.

Sono i miei colori,
e il mio brillare.

E’ il mio riflesso
quello che vedo.

Di te,
c’è solo
l’ombra
delle tue menzogne.

1 commento:

  1. t. il 15/10/09 alle 17:12 via WEB
    brilliamo!

    ombre vuote, sempre più deboli, perderanno i confini, si scioglieranno alla luce di baci di sole :)
    Rispondi


    elizabeth77 il 15/10/09 alle 17:30 via WEB
    si, presto... :-)
    Rispondi


    xmolina il 15/10/09 alle 19:50 via WEB
    un idea innocua se rimane tale
    Rispondi


    xenuca il 15/10/09 alle 20:11 via WEB
    riuscire a romperli quei barattoli, per rifar respirare le parti di noi (le più preziose) che vi abbiamo rinchiuso. ci proviamo?
    Rispondi


    elizabeth77 il 16/10/09 alle 09:17 via WEB
    hai un piano? :-)
    Rispondi


    merendero77 il 16/10/09 alle 18:55 via WEB
    Sai elisabeth, la sento molto mio questa poesia... mi piace tantissimo! brava!
    Rispondi


    andrealenor il 23/10/09 alle 16:32 via WEB
    è vero. spesso succede tutto dentro di noi e fuori ci corrisponde solo l'assenza. bel testo.
    Rispondi


    Olivia il 10/01/10 alle 17:30 via WEB
    Ma di chi è questa poesia? L'ho pensata tante volte! Ciao
    Rispondi


    elizabeth77 il 10/01/10 alle 18:25 via WEB
    come di chi è?? :-) mia...
    Rispondi

    RispondiElimina