Ove non diversamente specificato, i testi contenuti in questo blog sono di proprietà dell’autore Giulia Vistoli e sono protetti da copyright. Nessuna riproduzione, né integrale né parziale, e nessuna manipolazione è consentita senza preventiva autorizzazione dell’autore. In particolare, sono assolutamente vietate le riproduzioni a scopo di lucro. E’ invece ammesso il linking alla home page del blog o ai singoli post. I testi non di proprietà dell’autore del blog appartengono ai rispettivi autori e non sono utilizzati a scopo di lucro.

giovedì 15 ottobre 2009

Sei un’idea,
un’invenzione.
Mia.

Sei un barattolo vuoto,
riempito
di me.

E’ il mio vibrare
che ricordo,
il mio tremito.

Sono i miei colori,
e il mio brillare.

E’ il mio riflesso
quello che vedo.

Di te,
c’è solo
l’ombra
delle tue menzogne.

giovedì 8 ottobre 2009

Basta un tocco,
e torno tua.

Mi sfiori ,
e sono carne,
mi sciolgo
nel tuo sangue,
soffio
nei tuoi respiri.

Divento te,
brucio
dentro
i tuoi occhi.

Dimentico chi sei,
dimentico chi sono.

E’ la nostra alchimia,
la magia che si ripete,
un rito arcano
e misterioso
che
ci lega,
ci spaventa,
ci divide.

E’ il magico incastro
della pelle e delle mani,
delle labbra e della carne.

Ma poi l’incantesimo finisce.

Rimane
solo il dolore sordo
dell’assenza,
della sconfitta.

Immagine: Jerry Uelsmann