Ove non diversamente specificato, i testi contenuti in questo blog sono di proprietà dell’autore Giulia Vistoli e sono protetti da copyright. Nessuna riproduzione, né integrale né parziale, e nessuna manipolazione è consentita senza preventiva autorizzazione dell’autore. In particolare, sono assolutamente vietate le riproduzioni a scopo di lucro. E’ invece ammesso il linking alla home page del blog o ai singoli post. I testi non di proprietà dell’autore del blog appartengono ai rispettivi autori e non sono utilizzati a scopo di lucro.

martedì 30 dicembre 2008

Per l'anno nuovo
una passata di bianco
alle pareti dell'anima,
che torni a brillare
per quel che può.

E una manciata di cattivi propositi,
che i buoni portano male.

Immagine:-Bianco su bianco- Kazimir Malevic

sabato 27 dicembre 2008

Ferite che non si rimarginano,
tornano a far male
al primo soffio di vento.
Note che non si spengono.
Melanconie che cullano.

Immagine:-Die Artistin-Marzella- Ernst Ludwig Kirchner

venerdì 19 dicembre 2008

"Che prende? Un po' di grande amore?"

"No, io solo amori ridicoli, striminziti e problematici, grazie"

(li colleziono che troppa felicità potrebbe farmi male, correrei il rischio di uscire dai miei infiniti copioni)

Immagine: -Automat- E. Hopper

martedì 16 dicembre 2008

Ho un nodo stretto
che mi tira la gola.

Guardo la mia vita
e il nodo stringe.

Cerco i tuoi piedi nel letto
la tua mano sul mio seno,
l'odore del mare all'alba,
il rumore delle olive sul telo.

Qualcosa che sciolga
questa corda stretta,
allenti il respiro.

Un po' di futuro
da intravedere in questa nebbia.

Qualcuno dei miei fantasmi
mi passa accanto
e sorride beffardo
dentro la sua vita nuova di zecca.

Mentre giro all'infinito intorno alle mie paure.

Immagine: -Moebius Strip II- M.C. Escher

domenica 14 dicembre 2008

In ogni cicatrice e neo c'è la mia storia.

Sono un essere imperfetto,
provo ad imparare
ad accettarmi
e intanto
a diventare diversa.

A limare via gli eccessi,
a riconoscere gli errori,
a curare le ferite
e riempire i vuoti.

Un'infinita maratona.
Una prova di resistenza.

Vorrei riuscire ad accogliermi
in tutta la mia stanca imperfezione.

Immagine: tratta da "Wabi-Sabi for Artists, Designers, Poets & Philosophers" by Leonard Koren

martedì 9 dicembre 2008

Solo vicini.

Ritrovo noi.
Me.

E il normale ritmo del cuore.

Immagine: -Solo vicini- Mia