Ove non diversamente specificato, i testi contenuti in questo blog sono di proprietà dell’autore Giulia Vistoli e sono protetti da copyright. Nessuna riproduzione, né integrale né parziale, e nessuna manipolazione è consentita senza preventiva autorizzazione dell’autore. In particolare, sono assolutamente vietate le riproduzioni a scopo di lucro. E’ invece ammesso il linking alla home page del blog o ai singoli post. I testi non di proprietà dell’autore del blog appartengono ai rispettivi autori e non sono utilizzati a scopo di lucro.

lunedì 11 febbraio 2008


Per quanto mi senta sempre al margine,
mancante di pezzi,
sempre un po' spaesata
perchè la mia vita è profondamente sentita
eppure appena sfiorata,
percepisco l'intensità delle vite altrui.


Trovo improvvisi e inaspettati compagni di cene.


Tutti diversi,
ognuno con la propria ironia,
la propria amarezza,
il proprio dolore.


Ognuno la sua storia.


Mi piace osservarli,
volti,
espressioni,
rughe,
mani.


Mi piacciono le mani,
e seguirne i movimenti.


Intravedere mondi altrui
è accogliere la vita.


E' cercare anime simili
ma anche lontane,
è cercare vite come la mia,
e affascinarmi per quelle diversissime.


E' come leggere mille libri,
ascoltare mille racconti.


E all'arrivederci
ci si saluta sorpresi
per quell'intimità così
repentina e inattesa.


Si incrociano vite senza convenevoli.


 


Immagine: -Jellyfish Eyes- Takashi Murakami


 

2 commenti:

  1. al_pessimo_esempio il 11/02/08 alle 22:06 via WEB
    si e' cosi'. e' per questo che aspetto la primavera e il momento in cui ripigliero' la strada.
    Rispondi


    elizabeth77 il 12/02/08 alle 09:14 via WEB
    Ragazzo portatore di sorprese!!
    Rispondi


    al_pessimo_esempio il 12/02/08 alle 14:47 via WEB
    gia'. ad ognuno la sorpresa che merita.
    Rispondi


    elizabeth77 il 12/02/08 alle 14:59 via WEB
    Dici che è una questione di meriti?
    Rispondi


    the_closer il 12/02/08 alle 16:02 via WEB
    (no :-) )
    Rispondi


    elizabeth77 il 12/02/08 alle 16:17 via WEB
    Eh... :-)
    Rispondi


    al_pessimo_esempio il 13/02/08 alle 07:37 via WEB
    beh, visto che le distribuisco io le sorprese di cui sopra, direi che si: e' una questione di meriti. insomma... non ti porterei mai un topo di fogna a casa. ad altri, invece...
    Rispondi


    elizabeth77 il 13/02/08 alle 09:40 via WEB
    Oh...grazie ragazzo...te ne sono riconoscente... :-)
    Rispondi


    Midnight_Raver il 13/02/08 alle 09:47 via WEB
    ad altri invece anche un sacco di juta pieno :D
    Rispondi


    elizabeth77 il 13/02/08 alle 10:49 via WEB
    Però colorati!! :-)
    Rispondi


    al_pessimo_esempio il 13/02/08 alle 11:01 via WEB
    si, di verde...
    Rispondi


    Midnight_Raver il 13/02/08 alle 12:09 via WEB
    rigorosamente, di verde. il famoso verde topo
    Rispondi


    the_closer il 13/02/08 alle 13:01 via WEB
    verde acido, verde invidia, verde bile, verde rabbia...... ci sono tanti verdi, anche il verde speranza
    Rispondi


    al_pessimo_esempio il 13/02/08 alle 13:05 via WEB
    "...vi abbiamo fatto vedere i sorci verdi..."
    Rispondi

    RispondiElimina
  2. noraa66 il 13/02/08 alle 13:53 via WEB
    io vi posso regalare un pipistrello scagazzone, potrebbe andar bene? aahhh pero' se magna tutte le zanzare. :-)) un saluto a tutti
    Rispondi


    the_closer il 13/02/08 alle 14:08 via WEB
    eddai con sto pipistrello! ormai è tuo e te lo tieni, io per le zanzare ho già il ragno, adoro la sua pazienza!
    Rispondi


    the_closer il 13/02/08 alle 14:06 via WEB
    personalmente di sorci ne ho visti passare parecchi ma mai verdi
    Rispondi


    Midnight_Raver il 13/02/08 alle 21:10 via WEB
    io sì. con questi miei stessi occhi, l'ho visto, un sorcio verde.
    Rispondi


    the_closer il 14/02/08 alle 03:46 via WEB
    ma và! e non l'hai portato a un circo, uno zoo, gardaland...
    Rispondi


    fela78 il 13/02/08 alle 18:10 via WEB
    si e poi li famo scivolà dalla scalinata di piazza di spagna!!!fikissimo!!
    Rispondi


    Midnight_Raver il 13/02/08 alle 21:09 via WEB
    shhhhhhh.... (che non è il verso del cucione quando vuole dormire)
    Rispondi


    r.ondine il 12/02/08 alle 09:17 via WEB
    ...osservare ed ascoltare dovrebbero essere insegnati..la gente non lo fa piu'..ed è il piu' grosso errore della nostra società...
    Rispondi


    divinoflagello il 12/02/08 alle 12:03 via WEB
    insegnati? forse è un'attitudine che non si impara...però in effetti se già non ci insegnassero a stordirci di oggetti, attività, idoli avremmo spazio per questo...ecco, in questo senso: insegnarci meno per insegnarci ad aprirci alla scoperta
    Rispondi


    divinoflagello il 12/02/08 alle 12:04 via WEB
    ....tre tigri contro tre tigri...pareva uno scioglilingua ehehe
    Rispondi


    elizabeth77 il 12/02/08 alle 12:04 via WEB
    Secondo me è una sorta di passione... Non si insegna...si coltiva...
    Rispondi


    the_closer il 13/02/08 alle 12:58 via WEB
    la passione o c'è o non c'è...
    Rispondi


    Midnight_Raver il 13/02/08 alle 09:48 via WEB
    le sorprese, gli incontri, le scintille inaspettate. sono cose che fanno brillare la vita.
    Rispondi


    merendero77 il 01/03/08 alle 20:05 via WEB
    Anche questa è molto profonda. A me pure piace molto stare a guardare le vite altrui. A volte passeggio da solo, guardo la gente, e mi diverto a pensare come potrebbero essere le loro vite, quali pensieri hanno, cosa fanno nella vita... e mi perdo...
    Rispondi

    RispondiElimina